0182 93 13 78 info@colombini-snc.it

nomenclatura composti inorganici

Esercizi sulla nomenclatura chimica. I leganti polidentati si definiscono agenti chelanti ed i complessi che presentano leganti polidentati si definiscono anche composti chelati. La classificazione dei composti inorganici Tab. Loading Livebinder Nomenclatura dei composti inorganici. La formula del clorito di sodio e' A : NaClO: B : NaClO 2: C : NaClO 3: D : NaClO … Lettura delle sezioni dedicata alla classificazione e alla nomenclatura dei composti binari. Avvertenze per la compilazione Alcune sostanze sono indicate prevalentemente con il loro nome comune: ad esempio l' acqua (H 2 O) e l' ammoniaca (NH 3). Nomenclatura chimica . Formule chimiche e nomenclatura dei composti inorganici Gli elementi, per proprietà fisiche e comportamento chimico, si possono suddividere in Metalli e Non metalli. Prima di ogni domanda è riportato, tra parentesi quadre, l'argomento specifico della domanda. 10 terms. Per calcolare gli indici in modo semplice � sufficiente utilizzare il nox del primo elemento come indice del secondo e viceversa. Formule chimiche e nomenclatura dei composti inorganici Gli elementi, per proprietà fisiche e comportamento chimico, si possono suddividere in Metalli e Non metalli. Test di chimica - Nomenclatura dei composti inorganici 1. Copy of Nomenclatura Composti Inorganici 6. La forma meno idratata prende il nome di acido metafosforico P2O5 + H2O ( 2HPO3 (acido metafosforico) HPO3 + H2O ( H3PO4 (acido ortofosforico) Alcuni acidi, come l�acido fosforico, possono dare reazioni di condensazione con perdita di molecole d�acqua H3PO4 + H3PO4 ( H2O + H4P2O7 (acido difosforico o pirofosforico) Esistono infine i cosiddetti perossiacidi, come l�acido perossifosforico (perfosforico) H3PO5 che contengono un gruppo perossido (-O-O-) Nome sistematico (IUPAC) Nome tradizionale H2CO3 acido triossocarbonico acido carbonico triossocarbonato di diidrogeno H2SO3 acido triossosolforico (IV) acido solforoso triossosolfato (IV) di diidrogeno H2SO4 acido tetraossosolforico (VI) acido solforico tetraossosolfato (VI) di diidrogeno HClO acido monossoclorico (I) acido ipocloroso monossoclorato (I) di idrogeno HClO2 acido diossoclorico (III) acido cloroso diossoclorato (III) di idrogeno HClO3 acido triossoclorico (V) acido clorico triossoclorato (V) di idrogeno HClO4 acido tetraossoclorico (III) acido perclorico tetraossoclorato (III) di idrogeno HPO3 acido triossofosforico (V) acido metafosforico triossofosfato (V) di idrogeno H3PO4 acido tetraossofosforico (V) acido ortofosforico tetraossofosfato (V) di triidrogeno H4P2O7 acido (-osso esaossodifosforico (V) acido pirofosforico (-osso esaossodifosfato (V) di tetraidrogeno H3PO5 acido perossotriossofosforico (V) acido perossifosforico perossotriossofosfato (V) di triidrogeno H4P2O8 acido (-perosso esaossodifosforico (V) acido diperossifosforico (-perosso esaossodifosfato (V) di tetraidrogeno ossoacidi sostituiti Gli acidi ottenuti formalmente per sostituzione di tutti o parte degli atomi di ossigeno con altri gruppi mantengono la stessa nomenclatura dell�acido di partenza. I leganti vengono classificati in relazione al numero di doppietti elettronici (e quindi di legami) che possono utilizzare per legarsi all�atomo centrale. Calcoliamo il nox del carbonio nello ione poliatomico HCO3-: i tre atomi di ossigeno presentano complessivamente nox - 6, l'idrogeno presenta nox + 1. Obiettivi di apprendimento: Definire il numero di ossidazione e conoscere i criteri con cui esso viene attribuito. MgH 2 10. NOMENCLATURA TRADIZIONALE DEI COMPOSTI INORGANICI. Le ultime due regole ci permettono, partendo da una formula chimica, di calcolare il numero di ossidazione incognito della maggior parte degli elementi. tetracenepentacene Eterocomposti con un solo gruppo funzionale Come abbiamo gi� detto i composti organici possono essere classificati in famiglie o classi sulla base del gruppo funzionale che li caratterizza e la loro nomenclatura viene derivata da quella dell�idrocarburo corrispondente (della quale abbiamo appena trattato) I nomi dei composti di ciascuna famiglia possono essere definiti usando due metodi alternativi: 1. metodo di nomenclatura sostitutiva 2. metodo radico-funzionale Il metodo di nomenclatura sostitutiva, essendo pi� generale, � consigliato dalla IUPAC e permette di definire nomi di composti organici molto complessi contenenti pi� di un gruppo funzionale. Vi sono comunque eccezioni a tale regola di cui diremo Il simbolo di ciascun elemento � seguito da un numero a pedice, detto indice, che indica quanti atomi di quell'elemento sono presenti nel composto. Regole: Nomenclatura Sostitutiva Sistema IUPAC di nomenclatura. o per – ica . Nella nomenclatura IUPAC i composti binari contenenti ossigeno vengono chiamati ossidi (v. tab. ' #""#! '' La formula del perossido di potassio e' A : KO: B : K 2 O: C : KO 2: D : K 2 O 2: domanda 2. (2 elementi, non atomi!) Vengono riassunte di seguito alcune regole di nomenclatura di Chimica Inorganica come definite dalla IUPAC (International Union of Pure and Applied Chemistry). �O2–˜¼œ]®ÎÆͧqàã!6 ËÎNba™éÉ+mœ÷ôâF%æynğXI>. I dieni con i doppi legami cumulati (-C=C=C-) sono noti come alleni. La nomenclatura IUPAC prevede naturalmente l�uso di opportuni prefissi moltiplicativi Nome sistematico Nome tradizionale KH idruro di potassio idruro di potassio MgH2 diidruro di magnesio idruro di magnesio BH3 triidruro di boro idruro di boro NH3 triidruro di azoto* ammoniaca* PH3 triidruro di fosforo fosfina AsH3 triidruro di arsenico arsina SbH3 triidruro di antimonio stibina In realt� l�azoto � pi� elettronegativo dell�idrogeno ed il composto andrebbe scritto H3N (nitruro di idrogeno), ma l�ammoniaca presenta comunque carattere basico e si conviene dunque di non scrivere gli idrogeni per primi, come avviene per gli idracidi Una nomenclatura alternativa per gli idruri, utilizzata soprattutto quando questi si comportano come gruppi sostituenti in molecole organiche, prevede la desinenza �ano (in analogia con il metano CH4). Read the latest magazines about Inorganici and discover magazines on Yumpu.com La nomenclatura dei composti ternari Capitolo 13 Classificazione e nomenclatura dei composti Lezione 3 del corso elearning di Scienze Biochimiche e Biologiche. Al2O3 7. propandiene CH2=C=CH2 1,2-butandiene CH2=C=CH-CH3 1,3-butandiene CH2=CH-CH=CH2 butantriene CH2=C=C=CH2 pentantetraene CH2=C=C=C=CH2 etc Per il propandiene � a n c o r a i n u s o l a v e c c h i a n o m e n c l a t u r a : a l l e n e . nomenclatura composti inorganici 3 Description: N/A. Il nome del metallo rimane invariato se il complesso � neutro o � uno ione positivo. """"&& "!"!" Può essere svolto facilmente da studenti di chimica delle superiori. -Il numero di ossidazione fornisce informazioni sul … La formula descrive la composizione della sostanza in modo univoco. Nella nomenclatura IUPAC l�idracido � trattato come un composto binario privo di ossigeno. Nomenclatura dei composti inorganici Appunto di Chimica con la spiegazione di come si preparano gli ossidi, idrossidi, ossiacidi, idruri, idracidi e sali e rispettive nomenclature. Ogni specie chimica viene indicata con una formulae con un nome. C6-Nomenclatura composti XKZ - Acidi inorganici. Classificazione dei viventi 56 Description: N/A. Uno degli elementi è H . OTHER SETS BY THIS CREATOR. kattapagma TEACHER. PH 3 3. La nomenclatura tradizionale prevede inoltre particolari prefissi per indicare acidi con diversi gradi di idratazione (metaacidi, ortoacidi), acidi condensati (diacidi triacidi �poliacidi), acidi con gruppi perossidi (perossiacidi) La nomenclatura IUPAC prevede per tutti gli acidi la desinenza �ico ed opportuni prefissi moltiplicativi per indicare il numero di atomi di ossigeno (osso), di eventuali altri gruppi e del non metallo. Il N.O. 2) Negli 2ioni 2monoatomici 3(Na+, -Mg +, Fe +, Cl , … Ca(OH) 2 2. La formula descrive la composizione della sostanza in modo univoco. Ad esempio nel cloruro di sodio NaCl, costituito da uno ione sodio Na+ e da uno ione cloro Cl-, il sodio presenta nox +1, mentre il cloro presenta nox -1. 4) L'ossigeno ha sempre nox -2 tranne quando forma un legame covalente puro con se stesso (perossidi �O-O-) dove presenta nox -1. Le proprietà dei composti ternari 8. Perossido di Idrogeno H2O2. Fanno eccezione alcuni composti, la cui formula � necessario conoscere, come ad esempio il perossido di idrogeno, H2O2, in cui gli indici non vanno semplificati. FeO monossido di ferro Fe 2 O 3 triossido di diferro ruggine Fe 3 O 4 tetraossido di triferro magnetite PbO 2 biossido di piombo ZnO ossido di zinco CO monossido di carbonio CO 2 diossido di carbonio . L a p o s i z i o n e d e l t r i p l o l e g a m e v i e n e i n d i c a t a , n u m e r a n d o g l i a t o m i d i c a r b o n i o i n m o d o c h e i l t r i p l o l e g a m e p r e s e n t i i l n u m e r o p i � b a s s o p o s s i b i l e e t i n o C H a"C H p r o p i n o C H 3 - C a"C H 1 - b u t i n o C H a"C - C H 2 - C H 3 2 - b u t i n o C H 3 - C a"C - C H 3 1 - p e n t i n o C H 3 - C H 2 - C H 2 - C a"C H e t c P e r l e t i n o � a ncora in uso la vecchia nomenclatura: acetilene. Segue la particella di e il nome dell’altro elemento. naftaleneantracenefenantreneindene Ai sistemi policiclici condensati linearmente si assegna un nome sistematico formato da un prefisso numerico seguito dalla desinenza �acene. Le proprietà dei composti binari 6. Un complesso pu� risultare neutro od elettricamente carico (ione complesso); ovviamente la sua carica sar� data dalla somma delle cariche del metallo centrale e dei leganti. Viene indicata con il numero di atomi di idrogeno con cui un atomo puo', teoricamente, combinarsi e il suo valore si rappresenta convenzionalmente con i numeri romani. READ. Università di Napoli Federico II. A - Composti della serie basica (ossidi ed idrossidi) Ossidi (ossidi basici) Sono composti in cui un metallo si lega con l'ossigeno (nox -2). > � : In grigio gli argomenti che non sono stati trattati. In modo del tutto analogo agli idrocarburi aciclici, anche i loro residui prendono la desinenza �ile. Valenza e numero di ossidazione • La valenzaindica il potere di combinazione che possiede ciascun elemento ed èdato dal numero di Argomenti trattati: composti inorganici, nomenclatura. Classificazione delle reazioni chimiche . Qualora dopo aver calcolato gli indici questi risultino divisibili per uno stesso numero, gli indici vanno semplificati, tranne alcuni casi particolari (vedi ad esempio alcuni perossidi). IUPAC (mono, di, tri, tetra…So2 diossido di zolfo | nomenclatura tradizionale: anidridi + : o ipo – oso . cominciamo con i composti binari di idrogeno e ossigeno. å½ìœä‚°¶Q¸™§[$¡âáÂóœ*¥4ùd-óŞv§õœ™ \v¤ƒ/fC¢Ó1™ Og§½‰5�Ø> jŠ†Ÿ�Gs§¹â–tŸÈ�y9ÍÌÇyu$4N21̱ØÈÊ-Qp’Iñ‰[ÆÍÙbïbe$t!¡tc"ãi6®€™ šTÕœ§éÊç݈X¬ÂÑc`Sxpã#0S|4ª>‘qtvÆÙ;»€Awé`ÓT %‡Cìf 1 Nomenclatura dei principali composti inorganici Ogni specie chimica viene indicata con un nome univoco, tutto questo per razionalizzare i nomi dei composti in modo che vi sia una correlazione univoca tra la formula di un composto ed il suo nome. 2) Il nox di uno ione � pari alla sua carica Ca2+ (nox +2) Al3+ (nox +3) S2- (nox -2) 3) L'idrogeno presenta sempre nox +1 tranne che quando si lega direttamente con metalli pi� elettropositivi (idruri), ed in cui ha dunque nox -1. La nomenclatura è l'insieme delle regole per denominare (assegnare un nome) al composto, in modo che si … C4-Nomenclatura composti XKZ - Idrossidi. La posizione del doppio legame viene indicata, numerando gli atomi di carbonio in modo che il doppio legame presenti il numero pi� basso possibile etene CH2=CH2 propene CH3-CH=CH2 1-butene CH2=CH-CH2-CH3 2-butene CH3-CH=CH-CH3 1-pentene CH3-CH2-CH2-CH=CH2 etc Per l�etene � ancora in uso la vecchia nomenclatura: etilene. I principali idracidi si formano dall'unione dell'idrogeno con i non metalli del VII gruppo A (alogeni) e con i non metalli del VI gruppo A. Gli idracidi hanno formula generale HnX con n = nox dell�elemento X Nella nomenclatura tradizionale Il nome degli idracidi si forma facendo seguire al termine "acido" il nome del non metallo seguito dalla desinenza -idrico. Si possono formare sia utilizzando un anione proveniente da un acido completamente dissociato, ed in tal caso sono detti Sali neutri, sia da un acido parzialmente dissociato. Si definiscono aciclici i composti organici a catena aperta di atomi di carbonio, lineare o ramificata. Il residuo del toluene che perde un idrogeno dell�anello � detto tolile. In alternativa l�acido pu� essere visto come un sale di idrogeno. Click here to re-enable them. CaO 5. Ad esempio per calcolare il numero di ossidazione dello zolfo nell'anidride solforosa SO2, procediamo come segue: ciascun atomo di ossigeno presenta nox -2; complessivamente i due atomi presentano nox -4; affich� la somma dei nox sia zero lo zolfo deve presentare nox + 4. 7) In generale il nox pi� elevato di un elemento corrisponde al numero d'ordine del gruppo cui appartiene. Il loro nome � formato dal termine "idruro di" seguito dal nome dell�elemento. (secondo quanto previsto dalla regola numero 1 gli elettroni del legame tra atomi uguali non vanno attribuiti, mentre viene attribuito all'ossigeno l'altro elettrone utilizzato per legarsi ad altri elementi) 5) il fluoro, essendo l'elemento pi� elettronegativo della tabella periodica, ed avendo bisogno di un solo elettrone per raggiungere l'ottetto, ha sempre nox -1 6) Gli altri elementi del VII gruppo A hanno anch'essi nox -1, tranne quando si legano con elementi pi� elettronegativi, come ad esempio l'ossigeno, in tal caso presentano nox positivi. Può essere svolto facilmente da studenti di chimica delle superiori. 8 8 ���� 8 L L �# D Q � �2 � �3 �3 �3 �3 �� n #� $ G� \ ^ ^ ^ ^ ^ ^ 3 � � � ^ � [� �� �� [� [� ^ 8 8 �3 �3 P =� =� =� [� 8 8 � �3 �3 \ =� [� \ =� =� � � � �3 ���� ��� La valenza e' la capacita' di combinazione di un atomo. Comments are disabled. Un complesso chelato risulta pi� stabile di un analogo complesso contenente solo leganti monodentati. A seconda della loro natura, e quindi delle loro proprietà, essi possono dare origine a composti complessi (molecole) catalogabili in due grandi classi: 1. Ad esempio dall'ossido di potassio si ottiene l'idrossido di potassio K2O + H2O ( 2KOH mentre dall'ossido rameico si ottiene l'idrossido rameico CuO + H2O ( Cu(OH)2 Nella nomenclatura tradizionale il nome degli idrossidi si ottiene da quello dell'ossido corrispondente, sostituendo il termine "idrossido" al termine "ossido". La classificazione dei composti inorganici 5. o ica. G l i a l c h i n i , c a r a t t e r i z z a t i d a u n o o p i � l e g a m i t r i p l i ( C a"C ) , p r e s e n t a n o d e s i n e n z a i n o . Comments are disabled. dimgruppi.ing.unibs.it. L'altro elemento è un non metallo (VII gruppo o VI gruppo)? Composti binari. Ad esempio dall'anidride carbonica si ottiene l'acido carbonico CO2 + H2O ( H2CO3 mentre dall'anidride nitrica si ottiene l'acido nitrico N2O5 + H2O ( H2N2O6 ( 2HNO3 Alcuni acidi si presentano in diversi gradi di idratazione. In chimica organica un gruppo funzionale � un atomo o un raggruppamento di atomi che, per la loro natura ed il tipo di legame che li unisce, conferisce a una molecola le sue caratteristiche chimiche e fisiche, in modo relativamente indipendente dalla struttura molecolare complessiva. SO monossido di zolfo SO 2 diossido di zolfo SO 3 triossido di zolfo. Loading... elisabetta's other lessons. Nel caso in cui il non metallo presenti pi� di un numero di ossidazione � possibile far seguire al nome del non metallo il suo stato di ossidazione in numero romano racchiuso tra parentesi tonde (notazione di Stock). -1 Se il metallo ha … Chimica-online.it mette a disposizione dei propri utenti un vasto numero di esercizi sulla nomenclatura chimica . ha segno positivo (+) per l ’ ... Nomenclatura . Nella nomenclatura tradizionale prendono il nome di "idrossido" + il nome del metallo, usando le consuete desinenze -oso e -ico se il metallo presenta più numeri di ossidazione (rispettivamente minore e maggiore) Nella notazione di Stock, si fa seguire il nome del metallo dal numero di ossidazione in numeri romani tra parentesi Nomenclatura Composti inorganici - Coggle Diagram. &'/ kattapagma TEACHER. Il residuo del benzene � detto fenile. Il nome del composto viene generato sommando una radice (presa dall�idrocarburo corrispondente) ed un desinenza (o un suffisso) associato in modo univoco al gruppo funzionale che caratterizza la famiglia. classificazione dei composti chimici inorganici.Regola dell'incrocio.Ossidi e anidridi.ossiacidi.Composti binari.Composti ternari.Copertina ppt scaricare.Nomenclatura Classificazione composti | Chimicando.PPT - FONDAMENTI DI CHIMICA INORGANICA 6.1 I composti inorganici ....Nomenclatura chimica inorganica: prima parte - Corso Online di Chimica Generale e Inorganica Prefisso (identità e posizione dei sostituenti) Radice (Parte principale della molecola; numero di atomi di Carbonio) Desinenza (o Suffisso) (in base al gruppo funzionale indica la classe di composti cui la molecola appartiene) La formula di un complesso viene racchiusa tra parentesi quadre, scrivendo prima il metallo centrale e poi i leganti. La nomenclatura di questi composti utilizza i nomi comuni: Esempi: CH 4 Metano SiH 4 Silano NH 3 Ammoniaca PH 3 Fosfina AsH 3 Arsina NOMENCLATURA IUPAC Non esistono distinzioni tra idruri e idracidi. L�elemento pi� elettronegativo prende la desinenza �uro, seguito dalla termine �di idrogeno� (eventualmente con gli opportuni prefissi moltiplicativi Nome sistematico Nome tradizionale HF fluoruro di idrogeno acido fluoridrico HCl cloruro di idrogeno acido cloridrico HBr bromuro di idrogeno acido bromidrico HI ioduro di idrogeno acido Iodidrico H2S solfuro di diidrogeno acido solfidrico H2Se seleniuro di diidrogeno acido selenidrico H2Te tellururo di diidrogeno acido telluridrico Altri idracidi sono HCN HSYMBOL 45 \f "Symbol"CSYMBOL 186 \f "Symbol"N cianuro di idrogeno acido cianidrico HN3 HSYMBOL 45 \f "Symbol"NSYMBOL 61 \f "Symbol"NSYMBOL 186 \f "Symbol"N azoturo di idrogeno acido azotidrico E - Composti binari senza ossigeno I composti binari prendono il nome dall'elemento pi� elettronegativo il quale prende la desinenza �uro. H 2 O monossido di diidrogeno. kattapagma TEACHER. NOMENCLATURA DEI COMPOSTI INORGANICI. Nel composto a nox maggiore il non metallo prende la desinenza -ica, in quello a nox minore prende la desinenza -osa. Se un legante forma un solo legame con l�atomo centrale il legante si dice monodentato (CO, NH3, CN-, OH-, H2O etc), se ne forma due si dice bidentato (dien, en, acac�) e cos� via. Sheriff indicted after 'Live PD' captures Black man's death . classificazione • Composti binari • Composti ternari • Composti quaternari In base al numero di elementi presenti nella formula. ��ࡱ� > �� � � ���� � � � � � � � � � � � � � � ���������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������� _� �� !d bjbj� � .2 �jA\�jA\O& �� �� �� � � Se il non metallo presenta quattro stati di ossidazione forma con l'ossigeno quattro tipi di anidridi Nel composto a nox maggiore il non metallo prende il prefisso per- e la desinenza �ica nel composto a nox minore prende il prefisso ipo- e la desinenza -osa. Regole generali: 1) Gli atomi in un elemento puro (Au, Fe, C, S, O 2, Cl 2…) hanno numero di ossidazione 0. Principali sistemi di nomenclatura dei composti inorganici - Formula generale, reazione di formazione, nomenclatura tradizionale, notazione di Stock e nomenclatura IUPAC dei tipi principali di composti chimici inorganici binari e ternari.

La Vita Vale, Lannaronca Classe Terza Italiano, Stato Domanda Acquisita Inps, Frasi Con Malinconia, Piano Di Studi Scienze Della Comunicazione Unisa, Appartamenti In Vendita A Manhattan, Olbia Calcio News,